Crea sito

almone tagged posts

Gli sfasciacarrozze di via dell’Almone se ne andranno.

maggio 16, 2016 Ambiente

Comunicato stampa

Il Comune di Roma ha disposto la decadenza dei 4 autodemolitori di via dell’Almone che quindi non potranno più operare all’interno del Parco dell’Appia Antica. Dopo il sequestro disposto ad agosto 2015 dai Vigili del Gruppo di Prevenzione e Tutela Ambientale (U.O.S.P.E.) – comandati dal dott. Di Maggio -, questa ulteriore notizia ci consente di sperare che prima o poi riusciremo rivedere i pesci nuotare nel nostro inquinatissimo fiume.

Con l’allontanamento degli  autodemolitori si dovrà poi provvedere alla bonifica dell’area in quanto la rottamazione delle auto avveniva all’aperto e il suolo è risultato profondamente inquinato come dimostra la foto aerea scaricata da Google Earth.

Un ringraziamento infine ai 700 cittadini che hanno firmato la petizione per l’allonta...

Read More

Comunicato su mancato numero legale Consiglio VII Municipio – Mozione su Autodemolitori Via dell’Almone

giugno 25, 2015 Ambiente

Comunicato_Consiglio_Autodemolitori

Read More

Autodemolitori: ancora una proroga inaccettabile?

maggio 29, 2015 Ambiente

Comunicato stampa

Autodemolitori: ancora una proroga inaccettabile?

Il prossimo 30 giugno scadrà il termine previsto dalla Delibera di Giunta Comunale n. 181/2014 che aveva prorogato per un anno la presenza degli autodemolitori. Dall’Assessorato Comunale all’Ambiente non si registrano segnali positivi, la Comunità del VII Municipio teme quindi che si arrivi a una nuova proroga: la quindicesima.

Fra i 200 sfasciacarrozze che deturpano la campagna romana inquinandone il suolo di grassi, benzine, oli, metalli pesanti, ecc.. Alcuni, come quelli di Via dell’Almone, si trovano all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica in un’area di pregio, con preesistenze archeologiche, a poche decine di metri dalla fonte dell’Egeria.

La Comunità del VII Municipio chiede all’assessore Estella Marino che non si arrivi a un nuovo inaccettabile rinvio, ma s’inizi la delocalizzazione a cominciare dagli sfasci di Via dell’Almone.

Una presenza ingombrante – Già nel 2009 un devastante incendio, durato quattro giorni, degli “sfasciacarrozze” in Via Almone, tra l’VIII ed il VII Municipio, aveva riacceso i riflettori sul danno ambientale. In occasione dell’incendio, in cui bruciarono centinaia vetture con esplosioni di serbatoi e camere d’aria, furono emesse notevoli quantità di sostanze tossiche nell’aria. Un evento sicuramente eccezionale. Tuttavia la presenza degli autodemolitori, anche in condizioni di normalità, incide negativamente sull’ambiente circostante.

La de...

Read More